Curiosità Lanzarote

I Piatti tipici di Lanzarote

Se stai pensando ad un viaggio a Lanzarote, alle Canarie, devi sapere che il mare e la natura non sono l’unica attrazione. 

Una vacanza sull’isola non sarebbe completa senza aver provato i piatti tipici in uno dei ristoranti locali.

Ecco alcune delle specialità che devi provare durante un viaggio a Lanzarote.

Formaggio di Capra

Il formaggio Lanzarote è fatto con latte di capra crudo al 100%. Ciò che favorisce il mantenimento delle vitamine del latte in lui. In questo processo la miscela non è solo cotta, quindi conserva meglio le sue eccellenti proprietà.

Il colore della corteccia è bianco, proprio come la massa quando tagliata. La sua crosta esterna è molto sottile ed ha un sapore morbido e piacevole al palato, con un aroma delicato. I formaggi stagionati acquisiscono altri toni più giallastri. 

Ci sono anche formaggi affumicati in modo naturale, i formaggi originali ricoperti da uno strato di gofio o paprika.

Assistendo alla sua elaborazione, il formaggio può essere:

Formaggio fresco

Prodotto ottenuto con latte di capra delle Canarie senza aggiunta di fermenti. Di forma cilindrica e bianco perlato. Aroma di latte di capra fresco e sapore caratteristico di formaggio fresco, lattico e morbido. L’impasto ha un peso compatto e una consistenza granulosa.

Formaggio semi-stagionato

È fatto come i precedenti con latte di capra a cui si aggiunge lo stesso prima citato nel formaggio tenero. Sapore cremoso, lattico e leggermente acre, con toni delicati del latte di capra. 

Questo tipo di formaggio ha anche altre varietà: semi-stagionato spalmato con paprika e spalmato con Gofio.

Formaggio stagionato

Realizzato con latte di capra canario, caglio, fermenti lattici e sale, presenta anche variegato con paprika e gofio. Giallo avorio e sapore ricco, cremoso e leggermente speziato. La sua massa è compatta al taglio e cremosa nella texture.

E’ uno dei piatti tipici di Lanzarote tra i più amati.

E’ sempre presente sulle tavole degli isolani e si mangia fin dai tempi antichi. 

I formaggi tipici sono:

La Candilera artesano ahumado 

(formaggio artigianale con latte non pastorizzato di capra, è un formaggio non stagionato quindi leggero).

La Gambuesa artigianale con gofio 

(semistagionato con latte di capra).

El Topito 

formaggio artigianale affumicato (semi-stagionato, latte di capra).

Il Gofio

Si tratta di una farina di semi integrale tostata, usata in una vastissima gamma di preparazioni alimentari come: zuppe e perfino dolci (praticamente di tutto!)

Il Gofio è un alimento iconico delle Isole Canarie, e con un’origine molto antica.

La sua storia risale alla pre-conquista spagnola: gli aborigeni canari, del nord Africa, coltivavano cereali, i cui chicchi arrostivano e poi macinavano, creando una specie di farina che chiamavano gofio.

Ancora oggi i canarini continuano a bere il gofio, e lo preparano in molteplici modi: da solo, mescolato al latte; aggiunto a una moltitudine di dolci (compreso il gelato!); sotto forma di pasta o mescolato con brodo di pesce (gofio sbollentato)

Un consiglio: se la carta dei dolci ha la mousse al gofio, non esitare a chiedere!

Gofio

Le Zuppe

Le zuppe sono uno dei piatti tipici di Lanzarote più apprezzati. 

Potrete assaggiare zuppe a base di ortaggi e legumi, carne, pesce e quant’altro l’isola possa offrire.

Particolarmente apprezzata è la sopa de cebollas (zuppa di cipolle).

i “Potajes”  anche se originariamente portoghesi, sono minestroni molto ricchi e insaporiti anche da carne.

Ricordiamo inoltre il “potaje de berro”, il minestrone di crescione e il “potaje de garbanzos”, il minestrone di ceci. 

Concludiamo poi la sezione delle zuppe citando anche il famosissimo “puchero canario”, ossia una zuppa-minestrone di legumi, ortaggi e carne.

Potaje de Garbanzos
Puchero Canario

Il Pesce

Essendo un arcipelago, la disponibilità di pesce fresco è molto ampia. 

Il pesce fresco è una parte essenziale della cucina tradizionale di Lanzarote. 

Una moltitudine di pesci ti aspettano durante il tuo viaggio sull’isola: 

sama, tonno, nasello, cernia, cherne, corvina, vecchia e murena sono alcuni dei pesci più tradizionali, che vengono serviti, come previsto, con mojo picón e rugosa patate. 

Per quanto riguarda la modalità di preparazione, spicca la preparazione alla griglia, al forno e fritta.

La Carne

Se al pesce preferisci la carne, a Lanzarote molti piatti sono a base di coniglio, carne di capra, bovino, maiale e pollo.

Tra piatti tipici puoi trovare il conejo en salmorejo o il cabrito en adobo.

Il rancho canario è un piatto a base di pollo o maiale servito insieme a patate, aromi, cipolla e tagliatelle.

Papas Arrugadas

Come accompagnamento a tanti piatti, le papas arrugadas sono patate cotte con la buccia e molto sale. In questo modo si ricoprono di uno strato croccante.

Si gustano accompagnate ad una salsa chiamata Mojo.

Papas Arrugadas con Mojo

Mojo

E’ una salsa molto comune a Lanzarote e alle Canarie.

Serve ad accompagnare carne, pesce, patate, formaggio e verdure.

Il Mojo è fatto con olio d’oliva, aglio e coriandolo.

Ci sono diverse varianti tra cui il mojo rosso e il mojo verde, che contengono rispettivamente peperoncino e prezzemolo.

I Dolci

Se sei tra quelli che al dessert non rinunciano mai, a Lanzarote potrai provare alcuni dolci ottimi.

il “bienmesabe” è un dolce al cucchiaio a base di mandorle, biscotti, uova, zucchero e il “frangollo” è un dolce a base di latte, farina di granturco (mais), limone, uova, zucchero, burro, uvetta, mandorle, cannella.

Ci sono varianti della stessa ricetta in alcuni luoghi è fatta con acqua invece di latte, o aggiunto, anice.

Bienmesabe

I Vini e i Liquori

A Lanzarote e alle Canarie c’è una grande varietà di vini, sia bianchi, rossi, rosati e frizzanti. Per questo l’isola ha diversi tipi di uva.

I vigneti si estendono per oltre 3300 ettari attraverso i sette comuni dell’isola di Lanzarote. 

I vigneti più importanti sono La Geria, Tías-Masdache, San Bartolomé, Tinajo e Ye-Lajares. La grande maggioranza è concentrata nella zona centrale e meridionale attorno al Parco Naturale di La Geria.

Varietà di uva sull’isola:

Bianco

Listán bianco, Burrablanca, Breval, Pedro Ximénez, Torrontés, volcánica Malvasia, Moscato d’Alessandria, Vijariego o Diego, Albillo, Gual e Verdello.

Inchiostri

Nero Listan, Negramoll o Mulata, Malvasia Rosada, Tintilla, nero o nero Baboso Bastardo, Cabernet Sauvignon, Merlot, nero Moscatel, Pinot Nero, Ruby Cabernet, Syrah, Tempranillo e nero Vijariego.

Ron miel

Tra i liquori, un buon modo per concludere il pasto è un bicchierino di ron miel, un rum al miele ricavato dalla linfa delle palme che crescono sull’isola La Gomera.

Di certo avrai la possibilità di assaggiarlo in più di un’occasione. Infatti i ristoranti dell’isola dopo il pasto offrono spesso un chupito, cioè un bicchierino, di Rum al miele, aggiungendo panna montata e cannella per i più golosi.

Ron miel

Se ti è piaciuto, lascia un commento. Per maggiori informazioni non esitare a contattarci.